Diving ed escursioni nel Golfo di Orosei

Vivi l’emozione di un’ immersione nel Golfo di Orosei

Se dovete trascorrere le vacanze ad Orosei, vi consigliamo di vivere l’esperienza del diving in una delle calette del Golfo di Orosei. Il diving permette di trascorrere una giornata immersi nelle acque cristalline del Golfo di Orosei e provare una sensazione di libertà esplorando un mondo sommerso.

I centri diving e immersione di Orosei che organizzano i corsi forniscono tutta l’attrezzatura necessaria e permettono di praticare lo snorkeling: Maschera, boccaglio e pinne oppure muta e bombole per esplorare i fondali marini incontaminati della baia di Orosei.

Essendo il Golfo di Orosei un’area marina protetta, è popolato da una grande quantità di pesci e la trasparenza del mare vi consentirà di avere una visibilità sino a 30 metri di profondità.

I periodi migliori per le immersioni sono da Giugno a Settembre, cioè quando le condizioni meteo sono stabili e la temperatura dell’acqua è intorno ai 20 – 30 gradi.

Per i più esperti, le acque del Golfo di Orosei riservano interessanti sorprese: oltre alla ricca vita marina, potrete infatti avvistare numerosi relitti della Seconda Guerra Mondiale, come il cargo armato tedesco KT12 che giace in perfetto assetto di navigazione su un fondale sabbioso sui 33 metri di profondità, o la la prua del KT12.

Ma anche bellissimi fenomeni della natura, come la Biancas Garden, una colatura lavica trasformatasi in un giardino che ricorda una barriera corallina ad una una profondità di 15-20 metri, e la Punta Nera di Osala, una colatura di lava che scende fino a circa 12 metri finendo sulla sabbia candida e creando un ambiente molto suggestivo, fatto di canali, rocce e archi, un punto che si presta sia per principianti, sia per gli amanti di immersioni su bassi fondali.