Escursioni in kayak sul fiume Cedrino ad Orosei

Un’esperienza da non perdere per godere al meglio di ogni angolo del Cedrino.

Se volete trascorrere una giornata diversa a contatto con la natura e con un po’ di spirito di avventura, vi consigliamo di organizzare una bella escursione in kayak nel più spettacolare tra i fiumi presenti in Sardegna: il Cedrino.
Immerso nel verde e incastonato tra le pareti dell’altopiano del Gullei e il Supramonte di Dorgali, la valle del Cedrino assume quasi un paesaggio fiabesco indimenticabile.
Nato in seguito alla realizzazione della diga sul fiume omonimo, tra Nuoro e Dorgali, il Cedrino è facilmente raggiungibile da Orosei in direzione Dorgali.

 

Presso l’Ecoparco Neulè potrete noleggiare le vostre canoe e ammirare l’habitat naturale del lago.
ll lago è diviso in tre rami: il primo a ovest è il ramo più lungo; il secondo a sud, è un breve tratto che si ricollega con il secondo affluente, il Rio Flumineddu; e il terzo a nord che si conclude con la diga, non navigabile per motivi di sicurezza.

 

Colori e profumi delle piante palustri, di foreste di macchia mediterranea, potrete ammirare aironi e cormorani appollaiati sugli alberi, e anche cinghiali e mufloni che scendono al lago per abbeverarsi.
Una gita davvero emozionante e divertente per adulti e bambini e ovviamente organizzata in tutta sicurezza.
Un modo per scoprire la natura di questo territorio immersi in una natura selvaggia fino ad arrivare alla famosa sorgente di Su Gologone.

 

Foto di:
Sardus Pater Babai